Cronaca

Bacoli, box auto in fiamme: piromane in manette

Un commerciante di frutta 51enne è finito in manette perché ritenuto responsabile del rogo che il 17 aprile tra via Risorgimento e via De Curtis  a Bacoli.

Box auto in fiamme

I carabinieri della stazione di Bacoli hanno arrestato Antonio Scotto Di Vetta, un commerciante di frutta 51enne,  per incendio aggravato. L’uomo è ritenuto responsabile del rogo che il 17 aprile, tra via Risorgimento e via De Curtis  a Bacoli, ha distrutto 10 box auto di diversi proprietari contenenti 4 autovetture, 4 scooter e suppellettili varie.

Per le indagini dei militari sono state fondamentali le immagini della videosorveglianza: l’uomo è stato trovato in possesso di abbigliamento e accessori beni visibili nei video. L’arrestato è stato sottoposto ai domiciliari. Il raid incendiario sarebbe stato scatenato da una lite di vicinato.

Articoli correlati

Back to top button