Cronaca

Napoli, difende l’amico dai bulli: 13enne pestato davanti scuola

Bagnoli, ragazzino pestato da due bulli davanti scuola. La vittima voleva difendere un suo amico dai bulli

Bagnoli un ragazzino di 13 anni è stato pestato nel tentativo di difendere un amico da due bulli. È accaduto davanti ad una delle più grandi scuole della periferia ovest di Napoli. Sull’episodio indagano gli agenti di Polizia del commissariato locale. Uno dei due bulli è già stato individuato mentre proseguono le indagini per risalire all’identità dell’altro, che sarebbe di qualche anno più grande.

Bagnoli, ragazzino pestato da due bulli

Come riportato da Fanpage, l’aggressione è avvenuta a fine gennaio ed ora è al vaglio della Procura dei Minorenni considerata la giovane età dei coinvolti. Stando alla ricostruzione degli agenti, tutto sarebbe iniziato da un episodio di bullismo.

Due giovani, che non frequentano la scuola in questione, avrebbero iniziato a prenderla con uno studente, insultando e spingendolo. A quel punto è intervenuto un altro ragazzo, chiedendo ai bulli di smetterla ma sarebbe stato aggredito e picchiato, sotto gli occhi di numerosi altri studenti.

I soccorsi

La vittima, trasferita in ospedale, è stato dichiarato guaribile in sette giorni senza riportare danni permanenti. Proprio nei giorni scorsi i poliziotti hanno individuato uno dei due responsabili del pestaggio.

Articoli correlati

Back to top button