Cronaca

Bimbo abbandonato a Ponticelli, la zia: “Madre depressa”

Emergono dettagli sulla vicenda del bambino abbandonato Ponticelli nella giornata di sabato. Il piccolo, di circa un anno, era stata lasciato nel passeggino fermato nella villa comunale.

Bambino abbandonato a Ponticelli, il ritrovamento

Il piccolo è stato notato da un poliziotto in pensione che stava facendo jogging. L’ex agente ha scorto la maniglia di un passeggino tra le foglie degli alberi e così si è avvicinato. Immediata la richiesta dei soccorsi, giunti nel giro di qualche minuto.

Parla la zia

Poche ore dopo il ritrovamento del piccolo Christian, al Commissariato di via Ammaturo si è presentata una donna, la sorella della madre 32enne che aveva abbandonato il piccolo.

La donna ha raccontato dei problemi di depressione della sorella, abbandonata dal compagno. Problemi che l’avrebbero portata ad abbandonare il figlio nella villa.

Articoli correlati

Back to top button