Cronaca

Neonato in fin di vita e ustionato: il padre lascia il carcere

Lascia il carcere il padre del bambino ustionato a Portici: la decisione. L'uomo è stato condannato a 6 anni di reclusione

Lascia il carcere il padre del bambino ustionato Portici. Il 46enne C.B., padre di Vincenzo, torna in libertà. Il bambino fu trovato in fin di vita il 16 marzo 2021, quattro giorni dopo la nascita, con evidenti segni di ustione come riportato dal Corriere del Mezzogiorno.

Bambino ustionato a Portici, il padre esce dal carcere

L’uomo, al pari della compagna A.T., lo scorso febbraio è stato condannato a 6 anni di reclusione in quanto ritenuto colpevole dell’abbandono e delle lesioni colpose inflitte al figlio. A deciderlo  è stata la sesta sezione penale del Tribunale di Napoli che ha accolto l’istanza presentata dal legale di Bocchetti. I giudici hanno contestualmente disposto gli arresti domiciliari per l’uomo.

Articoli correlati

Back to top button