Cronaca

Napoli, motore in avaria: famiglia con bimbi rischia collisione con nave cisterna

Un’altra barca in avaria nel Golfo di Napoli. Ore di paura nella giornata di ieri, domenica 7 giugno, per una famiglia che ha rischiato di scontrarsi con una grossa nave cisterna. Decisivo l’intervento del personale della Capitaneria di Porto di Castellammare di Stabia, agli ordini del capitano di fregata Ivan Savarese che ha messo in salvo la famiglia di Torre del Greco.

Barca in avaria nel Golfo di Napoli, paura per una famiglia di Torre del Greco

Il gommone della famiglia di Torre del Greco si trovava a circa due miglia dal porto di Torre Annunziata con il motore in avaria e ormai in balia delle onde, quando sono arrivati i soccorsi. Dopo la chiamata di emergenza al 1530, è stato allertato immediatamente il Battello Veloce A56 classe Hurricane in pattugliamento nella zona che ha raggiunto l’unità alla deriva che nel frattempo, a causa delle condizioni meteo marine particolarmente avverse, si stava pericolosamente avvicinando alla Nave Bulk Carrier “Lady Doris” ormeggiata alla fonda del porto di Torre Annunziata, nel cuore del Golfo di Napoli, rischiando seriamente una collisione con la nave cisterna.

I soccorsi

Il personale della Guardia Costiera ha soccorso e accompagnato la famiglia al vicino porto di Torre Annunziata dove il gommone è stato ormeggiato in sicurezza presso uno dei pontili.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button