Politica

Beppe Grillo a Torre del Greco: “Quando sentite dire sono tutti uguali, non è vero”

TORRE DEL GRECO. Il fondatore del Movimento 5 Stelle Beppe Grillo ha parlato a Torre del Greco per sostenere il candidato premier Luigi Di Maio.

Beppe Grillo a Torre del Greco

Come riportato da Repubblica Napoli, Beppe Grillo, sostenendo Di Maio, ha parlato alla platea dal palco allestito in piazza Santa Croce dall’associazione Marittimi per il futuro.

«Luigi ha detto bene: quando sentite uno dire che sono tutti uguali, non è vero. È l’alibi che si creano per non fare un c…zo», ha detto Beppe Grillo. «Non ce l’ho con lui, che parla sempre male di noi. Mi preoccuperò quando parlerà bene», ha poi aggiunto Grillo riferendosi a Silvio Berlusconi.

Poi sul caso dei rimborsi riportato dall’Ansa e ripreso nel servizio de Le Ieri, Di Maio ha aggiunto: «Ci dovete dare una mano, sta succedendo di tutto contro di noi. Se vogliamo affidare il Paese a chi ha provocato scandalo Deiulemar e le banche, i responsabili stanno facendo shopping. Da noi chi sbaglia va fuori, non lo facciamo ministro».

«Devi venire giù: aiutaci, ti prego. E non mandarci più tuo figlio, vieni tu», ha concluso ironicamente Grillo rivolgendosi a Dio.

Di Maio su Facebook

Il post di Luigi Di Maio su Facebook dal comizio a Torre del Greco:

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button