Politica

Berlusconi: «Aumentare le pensioni minime a mille euro al mese»

Torna alla carica Silvio Berlusconi, che punta a candidarsi come premier per le prossime elezioni politiche. Il Cavaliere, in un videomessaggio a Federanziani illustra come, qualora dovesse trionfare la rivoluzione liberale, uno dei primi provvedimenti dell’agenda di governo volgerà a loro tutela: «È inaccettabile che tanti anziani non abbiano i soldi per curarsi, bisogna aumentare le pensioni minime ad almeno mille euro al mese per tredici mensilità.»

«Creeremo – prosegue il leader di Forza Italia – un ministero della terza età. Dare voce agli anziani significa dare voce alla parte più saggia del Paese.»

 

«Io ho promosso alcuni studi universitari al San Raffaele e secondo i ricercatori l’obiettivo a portata di mano è quello di accrescere la prospettiva di vita fino a 125 anni», ribatte l’ex patron del Milan. «Tutto questo è positivo – conclude Berlusconi – apre prospettive affascinanti ma anche diversi problemi perché le persone devono poter invecchiare in salute e anche in sicurezza economica. Invece nel 2016 tre milioni di anziani hanno dovuto rinunciare alle cure perché troppo costose».

Articoli correlati

Back to top button