Cronaca

Blitz al porto di Torre del Greco: sequestrati due quintali di pesce

TORRE DEL GRECO. Sequestrati due quintali di pesce non confezionato a norma nel mercato di Torre del Greco. Il blitz è stato effettuato dalla Capitaneria di porto, dai carabinieri della locale tenenza: le forze dell’ordine hanno trovato 200 chili di pescato in condizioni igieniche degradanti. La merce era pronta alla vendita da parte di due ambulanti e da una pescheria, successivamente alle indagini risultata abusiva.

A Portici, la scorsa settimana, era stato sottoposto a sequestro un quintale di pesce irregolare venduti da due ambulanti senza licenza e da una pescheria di cui i NAS dei carabinieri e il Comune di Portici avevano disposto la chiusura lo scorso maggio: i titolari sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria con l’accusa di violazione dei sigilli. Domenica scorsa, inoltre, due esemplari di pesce spada sono stati sequestrati al porto del Granatello, e un pescatore sportivo è stato multato di 2000 euro.

Sei le persone denunciate complessivamente per la vendita di prodotti ittici in pessimo stato di conservazione: stilati verbali per oltre 17mila euro, anche con l’accusa di occupazione di suolo pubblico.

Articoli correlati

Back to top button