Cronaca

Blitz antidroga tra Napoli e Salerno: nove le persone arrestate

NAPOLI. “The last lie” è il nome dell’operazione antidroga scattata stamani all’alba sull’asse Napoli-Vallo di Diano, in provincia di Salerno.

I carabinieri di Sala Consilina hanno messo in manette nove persone, sei uomini e tre donne, tutte con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Effettuate perquisizioni in appartamenti di Ponticelli, quartiere dell’area orientale di Napoli, e sequestrato un quantitativo di droga dal valore complessivo di 55mila euro.

Coordinati dal capitano Davide Acquaviva, i militari dell’Arma hanno sdoganato il giro di spaccio che da mesi era attivo a Vallo di Diano. Hashish, cocaina ed eroina erano acquistate a Napoli e poi rivendute nei comuni limitrofi del salernitano, per giro di affari quantificabile oltre i 200mila euro.

Arrestati i pusher di Padula e Sala Consilina, già noti alle forze dell’ordine, di età compresa tra i 24 e i 39 anni: tra di essi, anche un pakistano.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button