Cronaca

Bobb Alagie ancora solo al Cardarelli

NAPOLI. Su una barella – perché considerato dimesso – solo in una stanza per motivi di sicurezza e una spalla ancora fratturata. Bobb Alagie, il 19enne del Gambia, colpito a colpi di pistola a Gricignano (Caserta) il 10 novembre scorso, ormai comunica solo attraverso bigliettini.

“Ieri sera mi hanno dato una cena che non potevo mangiare”  si legge nella foto pubblicata su Repubblica.

Da venti giorni ricoverato all’ospedale Cardarelli, le uniche visite che ha ricevuto sono state quelle dei suoi avvocati e di alcuni volontari. Ancora nessuna notizia dalla prefettura di Caserta, dal Palazzo di Giustizia o dal consolato del Gambia, a Milano, cui l’avvocato Seddu ha scritto un paio di volte.

 

Articoli correlati

Back to top button