Cronaca

Napoli, il consigliere Borrelli sulla camorra: “Neomelodici inneggiano alla mafia, spesso figli di camorristi diventano camorristi”

Duro affondo di Francesco Emilio Borrelli sulla camorra. Il Consigliere Regionale dei Verdi, ospite del programma Realiti in onda su Rai 2, ha parlato del rapporto tra neomelodici e criminalità.

Borrelli sulla camorra, l’affondo del consigliere

“Un 13enne di Palermo nel video in cui cantava una canzone neomelodica, si nota che spara in aria. Si è scoperto che il bambino era figlio di delinquenti. Chiaramente non tutti i neomelodici inneggiano alla camorra, ma i bambini non possono crescere in famiglie mafiose. Il 96% dei figli dei camorristi diventano camorristi. Non bisogna sempre criminalizzare chi canta ciò che vede”. 

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button