Cronaca

Brusciano, apparecchiature informatiche per scommesse illegali: denunciati due commercianti

Apparecchiature informatiche per scommesse illegali: denunciati due commercianti dalla Polizia di Stato a Brusciano. Dovranno rispondere di esercizio abusivo di attività di gioco e scommesse. Inoltre, il locale è stato sottoposto a sequestro.

Brusciano, scommesse illegali: denunciati due commercianti

Nel pomeriggio di ieri, mercoledì 5 giugno, i poliziotti insieme al personale dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli hanno effettuato un controllo in un esercizio commerciale a Brusciano. Durante l’ispezione, gli agenti hanno scoperto che alcune delle apparecchiature informatiche presenti erano adibite alla raccolta illegale di scommesse. I titolari dell’attività utilizzavano conti di gioco intestati a terzi per raccogliere le scommesse dagli avventori, realizzando un’illegittima intermediazione. Trovate anche diverse ricevute di gioco riconducibili a due conti online, oltre a denaro contante per un ammontare di 1260 euro.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio