Cronaca

Napoli, tensioni al “Bufala Fest”: accusati di furto, aggrediscono i poliziotti

Aggrediti a spintoni e pugni

Alla manifestazione “Bufala Fest” a Napoli, tre persone accusate di furto aggrediscono i poliziotti che tentano di riportare la calma a spintoni e pugni. Alta tensione nel pomeriggio di giovedì, 14 luglio 2022. Tre persone tra i 28 e i 44 anni con precedenti di polizia e irregolari sul territorio nazionale, sono stati arrestati per lesioni aggravate, violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale nonché denunciati.

“Bufala Fest” a Napoli: accusati di furto, aggrediscono i poliziotti

Nel pomeriggio di giovedì i poliziotti, durante un servizio di controllo, in occasione della manifestazione “Bufala Fest”, sono stati avvicinati da due turisti francesi che hanno raccontato di essere stati vittime di un furto.

In quei frangenti, si sono avvicinati le tre persone che in modo aggressivo hanno inveito contro i due turisti lamentando di essere stati ingiustamente accusati.

L’aggressione

I poliziotti hanno tentato di riportare alla calma i tre che, però, li hanno aggrediti con spintoni  e pugni poi si sono dati alla fuga dopo che uno di essi ha anche minacciato uno degli operatori con un collo di bottiglia.

Ne è nato un inseguimento fino a quando sono stati definitivamente bloccati.

L’arresto

Tre persone tra i 28 e i 44 anni con precedenti di polizia e irregolari sul territorio nazionale, sono stati arrestati per lesioni aggravate, violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale nonché denunciati per ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato.

Articoli correlati

Back to top button