Cronaca

Bullismo e aggressione nel napoletano: minorenne picchiato da 13enni

PORTICI. In un post sui social, un utente ha denunciato un fatto gravissimo avvenuto a Portici: un minorenne è stato pestato a sangue da un gruppo di ragazzi dall’età compresa tra i 12 e i 14 anni.

Aggressione a minorenne nel napoletano

Un utente di facebook, in un post, si è sfogato riguardo un episodio a cui ha assistito in prima persona: “Questa sera tornando a casa con la macchina , verso le ore 19 , nei pressi di via San Cristoforo , ho notato che un gruppo di bulli dell’età circa di 12/13 anni stava pestando un altro ragazzino della loro stessa età ….”.


post bullismo


“Ho fermato di botto la macchina e sono corso subito per tirare il povero ragazzo dalle grinfie di quei ragazzini se così si possono chiamare , ma di colpi ne ha presi e anche tanti, pugni in testa e calci , con una violenza inaudita , che quasi non appartiene a bambini di quella età !!!
Appena sceso dall’auto , sono scappati in diverse direzioni , ho fatto anche il giro due volte con l’auto ma nulla , non li ho beccati …
CARI GENITORI, CERCATE DI EDUCARE DI PIÙ I VOSTRI FIGLI, PERCHÉ SE LI FATE CRESCERE COSÌ, O LI PIANGETE AL CIMITERO O A POGGIOREALE !!!” conclude indignato.

Articoli correlati

Back to top button