Cronaca

Cadavere trovato in un sacco, ancora non identificata la vittima | Le indagini

Non è stato ancora identificato il cadavere di un uomo ritrovato all'interno di un sacco di plastica in un fondo agricolo in via Molino a Sciscian

Non è stato ancora identificato il cadavere di un uomo ritrovato all’interno di un sacco di plastica in un fondo agricolo in via Molino a Scisciano, in provincia di Napoli. Il cadavere, in parziale stato di decomposizione, è stato trasportato al Secondo Policlinico di Napoli in attesa della autopsia.

Napoli, ancora non identificato il cadavere nel sacco

Sono in corso indagini dei Carabinieri del nucleo investigativo di Castello di Cisterna volte a identificare il corpo e a comprendere quanto accaduto. Sul posto, subito dopo il ritrovamento, si è recato il pm di turno della Procura di Nola. Dai primissimi accertamenti esterni effettuati dal medico legale pare non ci siano segni di lesione ma comunque il fatto che il cadavere sia stato collocato all’interno di un sacco attesta l’origine violenta della morte dell’uomo

Si sospetta incidente sul lavoro

I carabinieri della compagnia di Castello di Cisterna accorsi immediatamente sul posto, così come il pm di turno della Procura di Nola, stanno cercando di risalire all’identità della vittima che potrebbe avere intorno ai 50 anni. La sua morte potrebbe essere l’epilogo di una lite oppure di un incidente sul lavoro, ma non si trascura nessuna pista e si attende l’autopsia che stabilirà la causa della morte.

Articoli correlati

Back to top button