Cronaca

Napoli, il caffè espresso come la pizza: “Sia patrimonio dell’umanità Unesco”

Il caffè espresso patrimonio dell’umanità. La Regione Campania lancia la candidatura del caffè espresso napoletano come patrimonio dell’umanità.

Caffè patrimonio dell’umanità, la candidatura

Lunedì 2 dicembre, a partire dalle 9,30, si terrà il convegno internazionale “I patrimoni culturali immateriali, tra rito e socialità”, promosso dalla Regione Campania in collaborazione con l’Università degli Studi di Roma Unitelma Sapienza e l’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli.

L’iniziativa

Sarà l’occasione per lanciare la candidatura del caffè espresso napoletano come patrimonio dell’umanità. Un riconoscimento che riconoscerebbe l’unicità e l’irriproducibilità di un prodotto tipico del territorio che è famoso in tutto il mondo. Tra i promotori della candidatura, il cui iter ha avuto inizio con una raccolta firma presso lo storico Bar Gambrinus, figura il consigliere regionale e Presidente dell’Osservatorio regionale sui patrimoni culturali del Consiglio regionale campano Francesco Borrelli.

Articoli correlati

Back to top button