Curiosità

Il caffé “sospeso” diventa un modello: ora anche i giocattoli

NAPOLI. Il caffè “sospeso” diventa un modello: ora anche i giocattoli. Al via da parte del comune la terza edizione del “Giocattolo sospeso”, così come si “sospendono” pizza e caffè.

Il caffè sospeso e l’iniziativa per i giocattoli

Napoli da sempre è nota per la sua solidarietà e ormai il caffé “sospeso” è diventata quasi una tradizione, un modo di offrire al prossimo un semplice caffè. Negli anni anche la pizza ha preso questo andazzo, fino ad arrivare ai giorni attuali in cui, grazie anche al Comune, vi è la terza edizione dell’evento “Giocattoli sospesi”.


prezzi-caffè-bar


Come funziona?

“Giocattoli sospesi” ha lo stesso principio di caffè e pizza, tranne che per il fatto che sono poi donati per davvero senza richiedere nulla in cambio. In questo modo nelle prime due edizioni sono stati “sospesi” più di 2mila giocattoli, sicuramente dati a chi più ne aveva bisogno.

Napoli è una città storica ed importante, ma il cuore del suo popolo lo è ancora di più.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto