Cronaca

Caivano, muore a 35 anni per aneurisma cerebrale: i suoi organi salveranno 6 persone

Una giovane mamma di Caivano è morta prematuramente per un’aneurisma cerebrale. La sua morte, tuttavia, non sarà vana. I suoi organi, infatti, salveranno la vita a 6 persone.

Muore a 35 anni e dona gli organi

Giuseppina C., giovane mamma di 35 anni è morta a causa di un’aneurisma cerebrale: i suoi organi, tuttavia, salveranno la vita ad altre 6 persone.

Dopo il decesso i medici dell’ospedale napoletano cui era stata affidata la cura, hanno chiesto alla famiglia il permesso per l’espianto degli organi. I parenti della donna hanno acconsentito al trapianto, donando una “parte” di Giuseppina a chi ne bisogno.

Articoli correlati

Back to top button