Caivano, protesta dei lavoratori della Cimes presso la sede Unilever

Protesta dei lavoratori della Cimes davanti la sede dell'Unilever. Sono un gruppo di 21 dipendenti che si occupano delle pulizie dello stabilimento

CAIVANO. Protesta dei lavoratori della Cimes davanti la sede dell’Unilever. Sono un gruppo di 21 dipendenti che si occupano delle pulizie dello stabilimento della multinazionale situata nella zona industriale. Lo riporta il quotidiano Il Mattino.

Le lettere di licenziamento

La società ha inviato sette lettere di licenziamento, motivate da un esubero di personale. In segno di solidarietà, e per far chiarezza sul proprio futuro occupazionale, tutto il reparto è in presidio, e continuerà per l’intero turno di lavoro.

I sette licenziati sono padri di famiglia, operanti da oltre dieci anni, commenta Gigi Riccardi segretario della Filcams Cgil: ‘Siamo giunti qui dalle prime ore del mattino e siamo in attesa di un incontro con la direzione dell’azienda. Se non ci saranno riscontri per la giornata di oggi, abbiamo già programmato per i prossimi sabato e domenica, altri due incontri per ripetere lo sciopero. L’azienda ha motivato la decisione ad una decurtazione economica, ma abbiamo bisogno di risposte’ . (Foto Il Mattino)

TAG