Cronaca

Caldo torrido a Napoli, linee elettriche in tilt: luci spente in città

Il caldo torrido sta creando diversi problemi, a Napoli le linee elettriche sono in tilt e le luci sono spente nei quartieri del Vomero e dell’Arenella. Sono stati rilevati anche diversi problemi a Fuorigrotta.

Caldo torrido a Napoli, linee elettriche in tilt

Da questa sera alle 20, si sono verificati disagi nel quartiere Vomero e all’Arenella a causa di un guasto alle linee elettriche interrate, accentuato dalle elevate temperature della giornata, che ha provocato un blackout nella zona collinare.

La situazione ha causato numerosi disagi: molti negozi hanno dovuto chiudere anticipatamente, e nelle abitazioni si è registrato un caldo torrido a causa dell’assenza di energia elettrica. In totale, circa diecimila utenze sono state coinvolte nel black-out.

Gli operatori tecnici dell’Enel sono intervenuti prontamente per risolvere il problema, operando su un doppio binario: da un lato, stanno collegando i tratti di rete funzionanti, e dall’altro, stanno inviando gruppi elettrogeni per garantire almeno una parziale fornitura di energia.

Anche una parte di Fuorigrotta è stata colpita dall’interruzione dell’elettricità, ma sembra che il problema sia in via di risoluzione.

Problemi al Vomero

Tuttavia, per quanto riguarda il quartiere Vomero, per effettuare la riparazione delle linee elettriche è necessario effettuare uno scavo, il che potrebbe richiedere più tempo per il ripristino completo del servizio. Gli operatori stanno lavorando incessantemente per risolvere la situazione e riportare l’elettricità nelle zone colpite il prima possibile.

Ileana Picariello

Ileana Picariello, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio