Cronaca

Comune, foto di Mussolini in ufficio: bufera sul consigliere di Fdi

Calendari di Mussolini nel palazzo del Consiglio Comunale di Napoli. Il sindaco Gaetano Manfredi si è attivato per procedere alla rimozione

Polemica a Napoli per la presenza di calendari celebrativi di Benito Mussolini nel palazzo del Consiglio Comunale: una denuncia che arriva da Fanpage e che ha fatto scattare un vero e proprio ciclone di polemiche. Ecco perché il presidente del Consiglio comunale Enza Amato ha già disposto la rimozione di queste immagini inneggianti al Fascismo.

Calendari di Mussolini nel palazzo del Consiglio Comunale di Napoli

Il sindaco Gaetano Manfredi si è attivato per procedere alla rimozione delle immagini fasciste e del Duce che si trovano negli uffici dei gruppi consiliari di via Verdi e precisamente nella stanza del consigliere di Fratelli d’Italia, Giorgio Longobardi. Si tratta di calendari riportanti slogan fascisti, fotografie ed illustrazioni di Benito Mussolini.

La denuncia

Enza Amato, presidente del Consiglio comunale di Napoli, ha spiegato: “Ho appreso solo oggi della presenza di documenti e cimeli del ventennio fascista esposti all’interno della sede del gruppo consiliare di Fratelli d’ Italia a Via Verdi. Ho immediatamente contattato il consigliere Longobardi invitandolo a rimuovere questi materiali che non possono essere consentiti nella sede degli uffici pubblici del Consiglio Comunale. Ho ricevuto assicurazione che provvederà questa sera stessa in tal senso”.

Articoli correlati

Back to top button