Cronaca

Camorra di Forcella, “donna Celeste deve tornare in carcere”: processo chiuso

Napoli, processo piazza Pulita formalmente concluso: finisce l'attesa anche per Erminia Giuliano, conosciuta come donna Celeste

Napoli, processo piazza Pulita formalmente concluso: la sesta sezione della Corte di Cassazione ha respinto tutti i ricorsi presentati dagli imputati. Finisce l’attesa anche per Erminia Giuliano, conosciuta come donna Celeste. La sorella dell’ex boss di camorra Luigino Giuliano, come riporta Il Mattino, dovrà scontare altri 14 anni in carcere.

Forcella, “Donna Celeste deve tornare in carcere”

Il processo che scaturì dopo la retata culminata nel 2007 con oltre cento arresti nei vicoli di Forcella, è concluso. Nessun rinvio, nessuna rivalutazione di condanna e niente benefici. Ora Erminia Giuliano attende la decisione dei giudici dell’esecuzione, a distanza di anni dalla sua scarcerazione, ma anche dall’inizio del processo. Stesso destino per decine di imputati per i quali scattano condanne in via definitiva.

Articoli correlati

Back to top button