Cronaca

Napoli, aereo sospetto a Capodichino: intervengono i Caccia

Aereo sospetto in Campania: su Napoli intervengono i caccia. Il velivolo aveva perso il contatto radio con gli enti del traffico aereo

Paura per un aereo sospetto in Campania che ha richiesto l’intervento dei velivoli caccia. È accaduto nella mattinata di ieri, giovedì 22 aprile, quando due caccia intercettori Eurofighter del 37° Stormo dell’Aeronautica Militare di Trapani, in servizio di allarme per la difesa dello spazio aereo nazionale, hanno compiuto un intervento su ordine di decollo immediato pervenuto dal NATO Combined Air Operations Centre di Torrejon (Spagna) per intercettare e verificare un velivolo civile Pilatus PC-6T, decollato dall’aeroporto svizzero di Buochs e diretto a Napoli Capodichino.

Campania, aereo sospetto a Napoli: intervengono i caccia

Il velivolo aveva perso il contatto radio con gli enti del traffico aereo. Una volta raggiunto, grazie alle coordinate e alle informazioni fornite dal personale “guida caccia” a terra dell’11° Gruppo DAMI del Comando Operazioni Aerospaziali, è stata effettuata la prevista procedura di “visual identification” (VID) per accertare che non vi fossero condizioni di emergenza o di minaccia alla sicurezza.

Il rientro alla base

Dopo aver effettuato tutte le verifiche necessarie con gli enti del controllo del traffico aereo e ripristinati i contatti radio, i caccia hanno fatto rientro in base.

Articoli correlati

Back to top button