Cronaca

Campionato: rischio di scontri tra ultrà napoletani e romanisti

NAPOLI. Cuori in fibrillazione per la prossima giornata di campionato, e non solo per gli appassionati di calcio. L’attenzione va posta a date, orari e percorsi, onde evitare danni irreversibili.
Le scritte apparse recentemente in zona Chiaia, infatti, rappresentano l’ennesimo segnale di un contrasto tutt’altro che prossimo alla risoluzione.

Domani, infatti, il campionato di Serie A prevede due partite: il Napoli ospite dei veronesi del Chievo e la Roma in trasferta a Firenze. Questa logistica significa molto non solo per quanto concerne la classifica, ma anche e soprattutto circa l’ordine pubblico, le forze dell’ordine dovranno avere massima lucidità nel controllare la situazione.

Incontri casuali o meno tra tifosi partenopei e capitolini, infatti, potrebbero causare violenti scontri. Dopo la rivalità acuitasi successivamente alla morte di Ciro Esposito, ragazzo di Scampia ucciso dall’ex capo ultrà giallorosso Daniele De Santis, la situazione rischia sul serio di capitolare. Astio, livore ed odio fanno da padrone nel derby del Sud, nonostante le numerose sollecitazioni di pace da parte delle istituzioni politiche e sportive.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button