Cronaca

Napoli, 27enne investita e uccisa sotto gli occhi delle nipotine: l’automobilista era ubriaco

Drammatico incidente stradale nella tarda serata di ieri, 5 luglio, a Camposano (Napoli) dove una giovane donna di 27 anni è stata investita e uccisa da un automobilista ubriaco. Alla tragedia hanno assistito nel nipotine della vittima di 10 e 7 anni, che sono rimaste miracolosamente illese.

Napoli, 27enne investita e uccisa da un automobilista ubriaco

In base alle prime informazioni emerse la vittima, 27 anni, stava passeggiando in via Croce San Nicola a Camposano (Napoli) in compagnia delle nipotine di 10 e 7 anni. Dallo stesso senso di marcia proveniva un’auto con alla guida un ragazzo di 26 anni incensurato.

La vettura ha travolto la giovane donna che dopo il violento impatto è stata sbalzata in un terreno, oltre un muro alto 1 metro e mezzo. La 27enne è morta sul colpo. Le due nipoti della vittima hanno assistito alla drammatica scena, ma sono rimaste miracolosamente illese.

L’arresto

L’uomo alla guida si è fermato e poco dopo sono arrivati i carabinieri della compagnia di Nola. Il 26enne è stato accompagnato in ospedale, dove gli è stato rilevato un tasso alcolemico pari a 1,7 g/l. Il giovane è stato arrestato per omicidio stradale e sottoposto ai domiciliari in attesa di giudizio.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio