Cronaca

Cane ucciso a sassate, la reazione: “Che si possano sbriciolare le vostre ossa”

CASTELLAMMARE DI STABIA. Ieri è stato denunciato il brutale assassinio di un cagnolino “massacrato a colpi di pietre, mentre si trova nel suo giardino” (la denuncia è della onlus Animalisti Italiani). La notizia non ha lasciato indifferenti. Anzi, sono molte le persone che – nel corso delle ultime ore – hanno commentato il gesto disumano sui social network.

La maledizione lanciata su Facebook

In particolare, sui gruppi delle città che circostanti la zona in cui si è verificato il fatto, non sono mancate reazioni, anche abbastanza aggressive.

“Che si possano sbriciolare le vostre ossa e quelle dei vostri parenti prossimi”, scrive un utente su un gruppo Facebook di Castellammare, aggiungendo: “Per chi ha ucciso a sassate il cane sulla circumvesuviana“.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto