Cronaca

Caos all’hub vaccinale di Villaricca: lunghe code e attesa, dottoressa presa a schiaffi

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia Municipale che hanno ricostruito l’accaduto per accertare eventuali responsabilità

Caos all’hub vaccinale di Villaricca dove una dottoressa è stata aggredita da una paziente spazientita dalla lunga attesa. Tutto è successo nel pomeriggio di oggi, martedì 4 gennaio 2022, quando una donna, stanca di attendere il sui turno ha preso a schiaffi la dottoressa, che ha subito allertato le forze dell’ordine.

Villaricca: paziente in attesa all’hub vaccinale aggredisce dottoressa

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia Municipale che hanno ricostruito l’accaduto per accertare eventuali responsabilità. Il centro vaccinale di Villaricca sta reggendo da giorni la pressione di una mole di richieste di vaccinazione provenienti da molti comuni dell’area nord di Napoli. Tra di essi il comune di Giugliano, dove l’unico hub vaccinale disponibile è in fascia costiera, a Lago Patria.

Le lunghe attese e gli assembramenti di via Napoli hanno così generato uno stato di tensione all’esterno della struttura e l’aggressione di oggi è soltanto l’epilogo di una lunga sequenza di episodi segnati da insofferenza e nervosismo.

Le disposizioni della commissione prefettizia

Alla luce della situazione esplosiva documentata anche oggi, la commissione straordinaria che al momento guida l’amministrazione di Villaricca valuterà se sospendere o meno il servizio di somministrazione dei vaccini nell’hub di via Napoli per motivi di ordine pubblico. Intanto l’Asl Napoli 2 Nord ha sospeso l’open day previsto per la giornata di domani. Sono infatti già 760 le persone convocate per la somministrazione del siero anti-covid.


Articoli correlati

Back to top button