Politica

Caos trasporti a Napoli, Fi contro il sindaco Luigi De Magistris

NAPOLI. “In una città in ginocchio, con i trasporti nel caos più assoluto ed un’azienda di mobilità sull’orlo del precipizio, il sindaco preferisce convocare i suoi consiglieri-sostenitori anziché, come da buona regola, l’intero Consiglio comunale per discutere alla luce del sole ed affrontare l’emergenza, che a questo punto è anche democratica”. Così il Capogruppo di Forza Italia del Consiglio Comunale di Napoli, Stanislao Lanzotti.

Polemica Fi sui trasporti a Napoli

“Torniamo dunque a rivendicare l’urgenza di una seduta ad hoc – sottolinea Lanzotti a nome dei consiglieri di Forza Italia -: va certamente fatta luce su scelte forse discutibili di alcuni dipendenti ma va anche capito a fondo il perché a questi lavoratori viene detto di accettare qualunque decisione pena il licenziamento, cosa stranamente non accaduta con la Napoli Servizi, così come va spiegato il perché di queste convocazioni ad personam dei consiglieri-supporter piuttosto che di un Consiglio comunale interamente rappresentativo della città”. “E’ evidente che non possiamo non chiederci se ci sia qualcosa da nascondere ma è anche chiaro che se così fosse, nessuno tema, verrà a galla”, conclude Lanzotti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button