Cronaca

Capo-Danno colpisce ancora: distrutta parete dell’università

NAPOLI. Capo-Danno colpisce ancora: distrutta parete dell’università.

La vicenda

Anche dopo la mezzanotte del 31 dicembre, i botti proseguono nel fare danni. Ieri un fuoco artificiale ha incendiato un’automobile posteggiata a ridosso dell’Università Orientale: una parete della sede di piazzetta Giusso dell’ateneo è stata rovinata.

Le restrizioni

Essendo la zona frequentata da molti giovani, è probabile che le autorità competenti prevedano restrizioni per scongiurare l’accadimento di ulteriori episodi del genere.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button