Cronaca

Capo stazione picchiato mentre lavora: in manette un 38enne

META. Una violenta aggressione si è consumata poche ore fa alla stazione della Circumvesuviana di Meta di Sorrento. Alekjander Lykanehko Oleg, cittadino ucraino di 38 anni già noto alle forze dell’ordine e con un provvedimento di espulsione a carico, ha aggredito il capo stazione 62enne provocandone anche la caduta al suolo.

Oleg è stato arrestato dai carabinieri. Ricostruite le dinamiche dell’accaduto, sembrerebbe che il cittadino ucraino abbia aggredito il capo stazione senza alcun motivo.

Articoli correlati

Back to top button