Cronaca

Capodichino, finto pilota d’aereo fermato dalla Polizia

L'uomo è stato fermato dopo una segnalazione

Un finto pilota d’aereo si aggirava all’interno dell’aeroporto di Capodichino, a seguito di una segnalazione, l’uomo è stato fermato dalla Polizia. Il fermo è avvenuto il lunedì di Pasquetta per opera degli agenti della Polizia di Frontiera Aerea di Napoli – Capodichino che sono intervenuti nei pressi dell’infopoint aeroportuale del varco arrivi per la segnalazione di una persona sospetta.

Fermato finto pilota, si aggirava nell’aeroporto di Capodichino

I poliziotti, giunti sul posto, sono stati avvicinati dal responsabile di una compagnia aerea il quale ha indicato loro un uomo che indossava una divisa da comandante di volo di una nota compagnia aerea con un tesserino identificativo irregolare. Gli operatori lo hanno fermato e hanno accertato che il badge era palesemente falso e hanno trovato, nel suo zaino, 4 fototessere in divisa da pilota civile, diversi cartellini per imbarco bagagli della stessa compagnia aerea, il badge di una scuola di volo e 29 foto ritraenti minori.

La denuncia per materiale pornografico

Inoltre, presso la sua abitazione, hanno rinvenuto altre 13 foto di minori. L’uomo, un 33enne napoletano, è stato denunciato per detenzione o accesso a materiale pornografico e per usurpazione di titoli e onori.

Articoli correlati

Back to top button