Cronaca

Capodichino, in manette trafficante di stupefacenti

NAPOLI. Nascondeva cinque chili di stupefacenti nel doppiofondo del suo bagaglio. I militari della Guardia di Finanza hanno arrestato un cittadino di 53 anni, originario della Tanzania, atterrato all’aeroporto internazionale di Capodichino con un bagaglio da stiva, contenente un involucro pieno di eroina purissima. L’uomo era salito sull’aereo in Kenya ed era arrivato a Napoli dopo due scali intermedi a Dubai e a Roma.

I militari della tenenza della Guardia di Finanza, insospettiti dal suo nervosismo, hanno effettuato i controlli sulla persona e sul bagaglio, scoprendo la droga.

L’uomo è stato arrestato con l’accusa di traffico internazionale di stupefacenti, reato punito con la pena da 8 a 20 anni di reclusione.

Articoli correlati

Back to top button