Cronaca

Capri, ragazzo aggredisce sanitari al pronto soccorso

CAPRI. Notte agitata nei locali del pronto soccorso dell’ospedale Capilupi di Capri dove un giovane di nazionalità ungherese, che si trovava sull’isola con un amico connazionale e che era stato portato al presidio da un’ambulanza del 118 che lo aveva raccolto in strada in stato di semi-incoscienza, in preda all’alcool ha dato in escandescenze aggredendo il personale di turno. Lo riporta il quotidiano Il Mattino.

L’aggressione in ospedale

Ha prima stretto le mani intorno al collo a un infermiere del pronto soccorso cercando di strozzarlo e lo ha scaraventato contro il muro, poi ha colpito a pugni e spintoni un medico e un altro infermiere del Capilupi. Tutti e tre sono stati costretti alle cure mediche da parte dei colleghi del pronto soccorso.

È stata avvertita immediatamente la polizia. Gli agenti del commissariato di Capri sono prontamente intervenuti al Capilupi, hanno calmato il giovane e lo hanno portato negli uffici di polizia insieme all’amico per l’identificazione e per la ricostruzione dei fatti. E’ stata una notte di gran lavoro per il 118 a Capri alle prese con numerosi interventi, per lo più per soccorrere persone in stato di ubriachezza e anche per un caso di tentato suicidio. Proprio nel rientrare da uno di questi interventi, l’ambulanza ha soccorso i due amici ungheresi trovati in strada accanto a un parcheggio.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button