Cronaca

Capri: si ferma il cuore in spiaggia, salvata con manovre e defibrillatore

Turista ha un infarto in spiaggia: una dottoressa e una volontaria della Croce Rossa la salvano con manovre e defibrillatore. Il fatto è avvenuto alla Marina Piccola di Capri. Fondamentale il defibrillatore installato nei pressi della Chiesetta di Sant’Andrea, a pochi metri dalla Spiaggetta dei Faraglione. La donna è ora ricoverata all’ospedale Capilupi.

Capri, turista colpita da infarto in spiaggia: salvata con manovre e defibrillatore

La turista italiana viene soccorsa della dottoressa e della volontaria, che non si conoscevano tra loro e poi trasportata all’ospedale caprese Capilupi da un’ambulanza. Con le due donne ha collaborato anche un turista di Como, che si è accorto del malore della donna.

Il testimone del salvataggio

L’imprenditore del mare Antonino Vaccaro, testimone del salvataggio, ha informato della vicenda il sindaco di Capri, Marino Lembo. E il primo cittadino ha lanciato un appello via web per rintracciare i due volontari che hanno salvato la vita della turista. Stamattina, domenica 6 settembre, il sindaco ed il Consigliere Delegato alla Sanità e Protezione Civile, Bruno D’Orazi, hanno ricevuto in Municipio, Elena Tornatore, giovane volontaria della Croce Rossa di Cassine (Alessandria), in ferie sull’isola.

Il sindaco ha spiegato:

Antonino Vaccaro ha segnalato questa bella storia e ci piace credere che si sia trattato di due angeli. In qualità di sindaco vorrei rintracciare i due giovani che hanno soccorso la donna in spiaggia salvandole la vita per ringraziarli personalmente a nome della cittadinanza di Capri, perché queste sono le storie che riscaldano il cuore”.

L’isola è piccola e non è stato difficile rintracciare le due protagoniste: ” Siamo felici di aver conosciuto Elena, una splendida persona che dedica il suo tempo agli altri – dice Lembo – e ci sembra doveroso un pubblico ringraziamento per quanto ha fatto”Rintracciata anche la dottoressa.La incontreremo, nei prossimi giorni, in Municipio. E’ stata una bella vicenda che ci fa riscoprire i valori dell’altruismo, inteso come servizio disinteressato“.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto