Cronaca

Caivano, spacciatore tenta la fuga in Porsche e picchia un carabiniere: arrestato

A Caivano, un carabiniere è stato picchiato da uno spacciatore, il quale in precedenza aveva tentato la fuga a bordo della sua Porsche. È stato arrestato.

Picchiato carabiniere a Caivano

Momenti di puro panico e follia a Caivano, dove uno spacciatore ha prima picchiato un carabiniere e poi ha speronato con la propria Porsche l’auto dei militari per tentare la fuga. Alla fine è stato arrestato.

È successo in via Atellana, nel rione Iacp. L’uomo è scappato appena ha notato la pattuglia dei carabinieri ma non contento li ha tamponati e poi ha gettato dal finestrino 14 bussolotti di eroina dal peso di 14 grammi. Successivamente è scattato l’inseguimento che ha portato al fermo dell’uomo.

Bloccata l’auto, il pusher ha deciso di darsi alla fuga a piedi, ma una volta ostacolato decide di passare alle maniere dure: aggredisce un carabinieri sferrandogli un pugno al torace. Bloccato e poi perquisito, il 41enne è stato arrestato. Nel suo veicolo rinvenuto un altro bussolotto  contenente una dose di eroina. Positivo anche all’etilometro, dopo le formalità di rito, è stato portato al carcere di Poggioreale.

 

 

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button