Cronaca

Carabiniere si spara alla testa: è morto in ospedale

NAPOLI. Il maresciallo dei carabinieri che stamane, al Tribunale di Napoli, si è sparato un colpo di pistola alla testa è morto. Il militare 45enne si è sparato con l’arma di ordinanza. Ricoverato d’urgenza, l’uomo è deceduto all’ospedale Cardarelli di Napoli dove era stato trasportato mediante un’eliambulanza.

Residente nel casertano, secondo le ultime indiscrezioni – come riportato dall’Ansa – il tragico gesto sarebbe da ricondurre a problemi familiari. Il militare lascia la moglie e un figlio piccolo.

Articoli correlati

Back to top button