Cronaca

Carcere, nasconde cocaina nelle salsicce per il marito detenuto: scoperta a Poggioreale

Nel carcere di Poggioreale, la donna è stata arrestata

Ancora un’operazione dei poliziotti penitenziari nel carcere di Poggioreale: nasconde hashish e cocaina nelle salsicce per il marito detenuto. Viene scoperta ed arrestata.

Carcere di Poggioreale, donna nasconde cocaina nelle salsicce

Una donna al colloquio con il marito detenuto, aveva tentato di introdurre della droga di tipo hashish e cocaina nascondendola in alcune salsicce che venivano poi trasportate in un pacco destinate all’uomo. I poliziotti, però, l’hanno scoperta e arrestata.

La nota

A denunciarlo è il Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria: “I controlli meticolosi dei poliziotti penitenziari del settore Colloqui hanno consentito di scoprire il tentativo di introdurre stupefacente nel cibo”, ha spiegato il segretario nazionale per la Campania del sindacato Emilio Fattorello. La donna, subito fermata, è stata arrestata.

Ancora situazione critica a Caserta

Situazione critica a Caserta, nel carcere di Santa Maria Capua Vetere dove nella notte “un detenuto ristretto nel Reparto detentivo Nilo ha rotto il lavandino della cella e ne ha scagliato un pezzo contro un agente. Lo stesso ha dovuto ricorrere a cure ospedaliere. Questa mattina, due agenti in servizio nel Reparto detentivo Tevere sono stati spostati dal loro posto di servizio perché vi era il forte rischio che venissimo sequestrati da alcuni detenuti”, racconta Donato Capece, segretario generale del Sappe.

Articoli correlati

Back to top button