Carcere di Poggioreale: detenuto muore per una febbre alta

carcere

Un detenuto di 34 anni, in gravi condizioni di salute, è deceduto nel carcere di Poggioreale verosimilmente per una febbre alta

Un detenuto di 34 anni, in gravi condizioni di salute, è deceduto verosimilmente per una febbre alta. A rendere noto l’episodio, avvenuto nel carcere di Poggioreale, è il garante dei detenuti della Regione Campania Samuele Ciambriello.

Detenuto muore per una febbre alta: si indaga sul defibrillatore

Il garante dei detenuti della Regione Campania, Samuele Ciambriello, invita gli organi preposti a verificare se i defibrillatori nel carcere di Poggioreale e anche nel carcere di Secondigliano siano funzionanti: «Lo chiediamo – spiega – perché ci giunge notizia che manchino le placche oppure che sono scadute». Il detenuto morto a Poggioreale si trovava nel II padiglione Milano. Aveva la febbre molto alta. Le sue condizioni di salute si sono ulteriormente aggravate e il personale medico non ha fatto in tempo a chiamare il 118.

TAG