Cronaca

Cardellini catturati per la vendita illegale, il blitz

BOSCOREALE. Dieci gabbie contenenti dieci cardellini di vecchia cattura, probabilmente pronti per la vendita illegale: questo il bilancio di un’operazione messa in atto dai carabinieri forestali con la collaborazione delle guardie giurate zoofile – venatorie del Wwf.

L’operazione

Alcune guardie del Nucleo di Napoli e di Salerno, operanti nel comune di Boscoreale, hanno notato in via Marra e lungo un marciapiede, la presenza di alcune persone vicine a delle gabbiette per il trasporto di uccelli. Le guardie zoofile hanno quindi avvisato i carabinieri forestali ed è partito il controllo. Gli uomini, alla vista dei militari e delle guardie, si sono dati alla fuga lasciando sul marciapiede le gabbie contenenti gli uccelli.

La verifica ha confermato ogni sospetto. Nelle dieci gabbie erano presenti 10 cardellini di vecchia cattura, la cui vendita illegale avrebbe prodotto notevoli guadagni. Un uomo è stato identificato e denunciato per detenzione di avifauna protetta, mentre gli uccelli sono stati portati al Centro Recupero Animali Selvatici di Napoli, per sottoporli ad una serie di cure prima di restituirli alla natura.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button