Cronaca

Cardito, omicidio di Giuseppe Dorice: la madre resta in carcere

Valentina Casa, la madre del piccolo Giuseppe Dorice ucciso di botte dal compagno della madre Tony, resta in carcere dopo essere apparsa davanti al Riesame.

La madre di Giuseppe Dorice resta in carcere

Carcere confermato per Valentina Casa, la madre del piccolo Giuseppe Dorice, ucciso lo scorso 27 gennaio a Cardito dal patrigno Tony Badre, compagno della donna.

Questa la decisione del Tribunale del Riesame di Napoli. La donna era stata arrestata l’11 aprile scorso, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere disposta su richiesta della procura della Repubblica di Napoli Nord.

Valentina Casa è accusata di avere assistito inerme al violento pestaggio ai danni dei suoi due figli e di essersi poi occupata di pulire il sangue.

 

Articoli correlati

Back to top button