Cronaca

Cardito, tentano di rapinare il distributore di benzina: falliscono e lo incendiano

Cardito, incendio nella notte di oggi, 12 giugno, al distributore di benzina Esso, in via Pietro Donadio. Le fiamme sono divampate durante un tentativo di rapina da parte di due malviventi andato male. I rapinatori hanno cosparso di liquido infiammabile il gabbiotto dell’operatore della pompa di benzina, per costringerlo a consegnare l’incasso. Dopo le resistenze di quest’ultimo hanno appiccato il fuoco. Immediati i soccorsi dei vigili del fuoco, delle forze dell’ordine e degli operatori del 118. In corso le indagini.

Tentano furto al distributore di benzina di Cardito e lo incendiano

Secondo le prime ricostruzioni del caso, le fiamme sarebbero divampate nel corso di un tentativo di rapina da parte di due malviventi andato male. I rapinatori, secondo le prime testimonianze, avrebbero cosparso di liquido infiammabile il gabbiotto dell’operatore della pompa di benzina, per costringerlo a consegnare l’incasso di poche centinaia di euro. Dando poi alle fiamme il distributore dopo le resistenze di quest’ultimo.

I soccorsi

Immediato l’intervento dei cachi rossi, arrivati con le autobotti, delle forze dell’ordine, e delle ambulanze del 118 che sono subito intervenuti per domare le fiamme e prestare i primi soccorsi. Il dipendente della pompa di benzina ustionato al braccio, che era rimasto intrappolato nel gabbiotto in fiamme, è stato subito soccorso. Le fiamme sono state circoscritte dai vigili del fuoco, prima che potessero arrivare ai serbatoi del carburante evitando il peggio. Scattano le indagini per risalire ai malviventi.


Articoli correlati

Back to top button