Politica

Carlo Calenda si iscrive al Pd: raffica di congratulazioni sui social

NAPOLI. Il Pd si è spaccato, di nuovo. Dopo la clamorosa sconfitta alle elezioni politiche e le controverse dichiarazioni rilasciate dal segretario dimissionario (o quasi) Matteo Renzi, la bufera all’interno del Partito Democratico è più forte che mai.

Questa mattina, a soffiare sul fuoco, è arrivata la notizia annunciata Carlo Calenda, ministro dello Sviluppo economico: “Non bisogna fare un altro partito ma lavorare per risollevare quello che c’è. Domani mi vado ad iscrivere al Pd”.

Calenda iscritto al Pd, tutti con lui

Il ministro Carlo Calenda è stato subito appoggiato da molti esponenti del Partito Democratico. La sensazione è che, dopo quello degli elettori, Matteo Renzi stia perdendo sempre di più anche il consenso interno alla formazione politica di centro sinistra.

L’ex premier, infatti, ha lasciato intendere di volersi dimettere dal ruolo di segretario “dopo l’insediamento del Parlamento e la formazione del nuovo governo”, ma solo se si faranno le primarie (“no ai caminetti”, ha detto ieri).

Intanto, Carlo Calenda – sempre molto attivo sui social – ha fin da subito ricevuto messaggi di congratulazioni da parte di molti colleghi.

Tra questi, Paolo Gentiloni, Maurizio Martina, Matteo Richetti, Anna Finocchiaro, Ivan Scalfarotto, Piero Fassino. Tutti contenti della sua decisione di iscriversi al Pd. Al momento, l’unica notizia è questa. Per il resto bisognerà attendere.


 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button