Cronaca

Carnevale e Ius soli al rione Sanità: “Non stiamo con le mani in mano”

NAPOLI. Un Carnevale “a tema” al rione Sanità. Questa mattina centinaia di bambini in maschera e migranti hanno marciato per chiedere a gran voce lo Ius soli, uniti dallo slogan “Non stiamo con le mani in mano”.

Carnvela e Ius soli a Napoli

“Un Carnevale all’insegna dei diritti di cittadinanza per tutti i bambini – hanno detto Ivo Poggiani e Laura Marmorale, rispettivamente presidente della III Municipalità e assessore municipale alla scuola. – Mai come in questo momento il segnale che viene dal nostro territorio guarda a quello che avviene nel Paese, un segnale di uguaglianza e di solidarietà contro ogni razzismo“.

Lo stesso Ivo Poggiani ha poi aggiunto su Facebook:”Mentre nell’Italia “civile” si spara sui migranti, qui si festeggia per il #SiIusSoli”. Imparate dai bambini!“, concludendo con l’hashtag #TuttiaMacerata, chiaro riferimento alla manifestazione antirazzista vietata ieri.

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button