Cronaca

“Matrimonio, divorzio e se ci ripensate riconciliazione”, l’ironico cartello nell’ufficio comunale di Napoli

All'Ufficio Matrimoni, le indicazioni sono state arricchite da altri due cartelli

È apparso un ironico cartello nell’ufficio comunale di Napoli riguardo le istanze di matrimoni, divorzi e riconciliazioni. All’Ufficio Matrimoni, le indicazioni sono state arricchite da altri due cartelli. Per i matrimoni si è al posto giusto quindi. Ma si aggiungono anche altri dettagli.

L’ironico cartello apparso nell’ufficio comunale di Napoli

Chi si immaginerebbe di recarsi al Comune e iniziare a sorridere già solo guardando le indicazioni degli uffici amministrativi? Probabilmente nessuno. Beh a Napoli è possibile anche questo.

Al piano dove è presente l’Ufficio Matrimoni sono apparse le indicazioni arricchite da due cartelli. Per i matrimoni si è al posto giusto ma si aggiungono anche altri dettagli. Spiega il cartello numero due: “Se ci ripensate… Ufficio Separazioni e Divorzi” con tanto di freccia.

Ma non finisce qui perché il cartello continua: “E se doveste ripensarci di nuovo, ecco l’Ufficio riconciliazioni”. Un cartello ironico che farebbe sorridere chiunque. Ma potrebbe sorgere spontanea la domanda: “Perché?”

La motivazione

È un po’ di sana ironia partenopea che vige nelle stanze di via Lieti da oramai un biennio. Il perché è raccontato dal vicepresidente della Municipalità, Ciro Guida: “I dipendenti agli sportelli ascoltano le storie più disparate. I napoletani che vengono qui non vogliono mica solo svolgere l’adempimento burocratico, vogliono pure parlare, vogliono sfogarsi. E in tanti casi raccontano vite che si svolgono intorno a matrimoni, separazioni e riconciliazioni. Non a caso i cartelli sono qui da anni e nessuno li ha mai tolti, accolgono con un sorriso chi arriva in Municipalità”.

Articoli correlati

Back to top button