Cronaca

La casa della droga, scegliere di cosa “farsi” come in un negozio

La casa della droga, scegliere di cosa “farsi” come in un negozio. Era diventato un vero e proprio mini market dove si potevano acquistare differenti “prodotti”.

La casa della droga, scegliere di cosa “farsi” come in un negozio

Aveva trasformato la sua abitazione in un market della droga, il 26enne napoletano arrestato dai poliziotti del commissariato di Secondigliano. Gli agenti hanno incastrato Eduardo Fusco sabato sera, nel corso di un’operazione antidroga. Prima di coglierlo in flagrante, i poliziotti hanno monitorato i suoi traffici illegali durante un’attività di osservazione nei pressi di un’abitazione in via Diacono, dove riuscivano a guardare al suo interno per i vetri delle finestre trasparenti. In questo modo, gli agenti hanno notato che il 26enne accoglieva a turno persone nella propria abitazione e, dopo uno scambio di droga e soldi, li accompagnava fuori.


droga 6


Il blocco e l’arresto

Fusco è stato bloccato e trasferito nel carcere di Poggioreale. Nell’appartamento sono stati trovati e sequestrati 18 involucri di cocaina ciascuno di 24 grammi, 6,49 grammi di marijuana e 32 grammi circa di sostanza da taglio. Oltre alla droga è stato rinvenuto un bilancino di precisione, un giubbotto antiproiettile e circa 635 euro.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto