Cronaca

Pozzuoli, torna a casa ma la trova occupata da una donna incinta

Pozzuoli, casa occupata da donna incita e dalla sua famiglia. Negli ultimi due mesi ci sono state una serie di occupazioni abusive

Pozzuoli un uomo ha trovato la casa occupata da una donna incinta e della sua famiglia. È la storia di un inquilino delle case popolari di proprietà del Comune. Una storia denunciata dall’avvocato Teresa Liguori che rappresenta il malcapitato inquilino. E – come spiegato dal sindaco Vincenzo Figlioia – non si tratterebbe di una vicenda unica: “Negli ultimi due mesi ci sono state una serie di occupazioni abusive. Ho scritto già due volte al prefetto per chiedere un incontro e organizzare gli sgomberi. In alcuni casi sono già state emesse le ordinanze. Ma l’intervento spetta alle forze dell’ordine”.

Casa occupata da donna incita a Pozzuoli, la storia

Negli ultimi mesi – come riportato da Il Mattino – negli ultimi mesi sono state registrate una decina di occupazioni abusive, molte collegate all’abbandono momentaneo dell’appartamento da parte del legittimo assegnatario a causa del virus. Il caso del 41enne R.C.C. è paradossale: dal 2012 l’inquilino ha abitato con una zia in un appartamento di proprietà del Comune in via Saba a Pozzuoli.

Dopo il decesso della donna, l’uomo ha fatto richiesta di subentro pagando regolarmente i canoni di affitto e intestandosi le utenze. L’amministrazione non ha mai completato la pratica ma, in attesa della regolarizzazione, R.C.C. ha continuato a vivere in via Saba. Almeno fino al 2 giugno, giorno festivo, quando è andato a Marano a far visita alla mamma.

La scoperta

Verso le 23, rientrando a casa, il mio assistito si è accorto che una finestra del suo appartamento aveva la persiana alzata e le luci accese. A quel punto – racconta la legale – si è precipitato verso casa e ha trovato la grata esterna in ferro della porta d’ingresso completamente spalancata e manomessa. Al contrario la porta d’ingresso era chiusa, e mentre cercava di aprirla ha sentito una donna dall’interno dell’appartamento inveire contro di lui”.

Articoli correlati

Back to top button