Cronaca

Casalnuovo, il killer di Simone scrive alla famiglia: “Chiedo scusa”

Omicidio a Casalnuovo: il killer di Simone Frascogna durante l'udienza di convalida del fermo ha firmato una lettera di scuse alla famiglia

Omicidio a Casalnuovo: il killer di Simone Frascogna durante l’udienza di convalida del fermo ha firmato una lettera di scuse alla famiglia.

Simone ucciso a Casalnuovo: il killer chiede scusa

Ieri il tribunale di Nola ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare per il 18enne Domenico Iossa, e il tribunale dei minori ha formulato lo stesso tipo di provvedimento per i suoi complici, C.B. e F.T., trasferiti dal centro di prima accoglienza dei Colli Amenei all’istituto minorile di Nisida.

La lettera

«Da quella sera anche io, per un verso, non vivo più. Non ci sono parole per farvi comprendere come stia male, non riesco a sopportare il peso di avere tolto la vita a un giovane ragazzo come me. Ho sbagliato e sono pronto a pagare, sono tre giorni che non mangio e che non bevo perché non riesco a sopportare il peso di avere tolto la vita ad un mio coetaneo».

I funerali

Questa mattina Casalnuovo si svolgeranno i funerali alle 9.30 nella chiesa dell’Annunziata dello studente di 19 anni ucciso a coltellate da una gang di bulletti per futili motivi.

Fonte: Il Mattino

Articoli correlati

Back to top button