Cronaca

Caso di tubercolosi registrato in una scuola superiore ad Aversa

AVERSA. Ad Aversa, presso l’istituto superiore Andreozzi, si è registrato un sospetto caso di tubercolosi. Per le persone vicine al ragazzo, ovvero parenti, amici e docenti, sono in corso esami clinici per capire se sono infetti, ma per ora non è allarme sanitario: la situazione è sotto controllo.
Piena collaborazione dalla professoressa Maria Gallo, preside dell’istituto, che ha immediatamente fornito all’Asl l’elenco delle persone che necessitano del test anti-tubercolosi.

Circa sette giorni fa, un caso di tubercolosi si è verificato nella provincia di Caserta: il bimbo, di appena 14 mesi, è stato portato in rianimazione presso l’ospedale Cotugno di Napoli. Il piccolo, nato in Italia, nel campo nomadi di Capua, è affetto da una tubercolosi a bassa contagiosità. Attualmente, è in prognosi riservata.

Articoli correlati

Back to top button