Cronaca

Rubano una marmitta e scappano, ma finiscono contro un muro: 35enne arrestato, caccia al complice

Casoria, ruba marmitta e scappa: arrestato dopo un inseguimento. È ora in carcere a Pozzuoli. Continuano le ricerche del complice

Arresto dopo un breve inseguimento Casoria dove i carabinieri della locale sezione radiomobile hanno arrestato per furto aggravato, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento una 35enne del posto. Insieme ad un complice stava rimuovendo il catalizzatore dalla marmitta di un’auto in sosta.

Casoria, ruba marmitta e scappa: arrestato dopo un inseguimento

Quando si sono resi conto di essere nei guai, sono risaliti a bordo del loro veicolo e sono fuggiti. Non sono andati lontano perché dopo qualche metro hanno perso il controllo e sono finiti in un muro. Poi contro la pattuglia che li inseguiva.

Chi era alla guida è riuscito a scappare, la donna, invece, è rimasta intrappolata nell’abitacolo. Una volta bloccata, i militari hanno perquisito l’auto e rinvenuto 4 catalizzatori e un flex a batteria. L’arresto della 35enne è stato convalidato. È ora in carcere a Pozzuoli. Continuano le ricerche del complice.

Articoli correlati

Back to top button