Cronaca

Evade imposte a Castellammare di Stabia: il maxi sequestro

Evade le imposte per oltre mezzo milione di euro: maxi sequestro dei finanzieri nei confronti di un imprenditore operante nel settore automobilistico. I fatti sono avvenuti a Castellammare di Stabia.

Evade imposte per mezzo milione di euro: maxi sequestro dei finanzieri

La Guardia di Finanza di Torre Annunziata ha dato esecuzione ad un decreto di sequestro preventivo per un importo di 545.662 euro, emesso dal Gip del Tribunale di Torre Annunziata, nei confronti della ditta individuale Auto Massa di Massa Sebastiano e del suo titolare.

L’indagato, operante nel settore del commercio all’ingrosso e al dettaglio di autoveicoli, dovrà rispondere per omessa dichiarazione. Secondo quanto emerso dalle indagini, non avrebbe presentato la dichiarazioneai fini delle imposte dirette relativa al 2016 a fronte del conseguimento di ricavi per oltre un milione di euro, conseguendo un indebito risparmio d’imposta ai fini Irpef di 298.685 euro e 246.977 euro relativi all’Iva.

Nel corso dell’esecuzione, sono stati sottoposti a sequestro sei autoveicoli appartenenti all’indagato, per un valore complessivo di 48.900 euro. “Ulteriori disponibilità finanziarie – spiegano ancora gli inquirenti – sono in via di quantificazione sui rapporti bancari risultati riconducibili all’imprenditore”.

Mostra di più

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio